Luoghi della Cultura

banner-cultura

Questa sezione presenta una eccezionale particolarità: una comunità che, attualmente conta circa 18.000 abitanti, è riuscita a raccogliere, nel corso degli anni un immenso patrimonio culturale inserito nella sola via Garibaldi. I numerosi turisti che, ora più frequentemente vengono da noi, rimangono sempre assolutamente meravigliati. La collezione di meravigliose immagini presenti nella Pinacoteca, il bellissimo ed interessantissimo museo archeologico e paleo ambientale, il grande patrimonio librario della Biblioteca, la collezione di marionette e burattini nel Museo dei Burattini ed infine, la collezione degli strumenti musicali, unici inventati in Emilia-Romagna “ocarina di Budrio”.  Il patrimonio culturale budriese comprende anche il materiale custodito nei torrioni descritti nella sezione “Le mura antiche“: i reperti della storia risorgimentale conservati nel torrione sud-ovest e alcuni documenti materiali della storia del lavoro per la canapa, conservati nel torrione nord-ovest. Un ulteriore luogo che può essere definito “museo del contemporaneo” è il Palazzo Comunale (descritto nella sezione “I monumenti”) che espone, lungo tutti i suoi corridoi, opere donate da artisti che hanno avuto contatti con la nostra comunità.  Per visitare questi gioielli occorre riferirsi al settore Cultura del Comune.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il sito web della Consulta delle Associazioni di Budrio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: